San Valentino al Ponte Rosso

Il posto è fra i più romantici di Milano, a iniziare dal nome – Ponte Rosso – foriero di incontri appassionati.
 Siamo sui Navigli e qui per San Valentino lo chef Claudio Vanin ha pensato a un menù orchestrato intorno al carciofo, gustoso e leggero “vegetale armato” dal potere afrodisiaco.

Emblema dell’amore, prediletto da Caterina dei Medici che si racconta lo usasse per risvegliare i sensi del suo sposo, il carciofo è pungente e spinoso, ma all’interno ha un cuore morbido e voluttuoso che si svela solo alle sapienti mani dell’amato.

 

<<Ode al carciofo afrodisiaco>> un menù originale, sensuale e divertente quello proposto dal Ponte Rosso, che rompe i soliti schemi della Festa degli Innamorati.
A tutte le coppie verrà regalato “Hearts” di RossoCiliegia, un oggetto creato dal designer giapponese Takashi Hattori e pensato per i piccoli gesti; un fiore che perde i suoi petali trasformandoli in romantiche clip a forma di cuore per chiudere un biglietto d’auguri o segnare un giorno importante

A tutte le coppie, come ouverture, due calici di spumante Humar, brut di chardonnay fresco, accattivante e allegro.

Si inizia stimolando tutti i recettori gustativi con “Gamberi Croccanti, insalata di carciofi crudi e limone candito”: un gioco gioioso di colori e un inebriante contrasto di dolce, salato e acidulo.
 Si prosegue con “Gnocchi fatti in casa con carciofi all’arancia”, da mangiare lentamente, portandone alla bocca uno ad uno, godendo della loro morbidezza che avvolge il palato in un abbraccio di sapore.

Entra in scena la “ Terrina di Baccalà con scarola”, proposta in un unico piatto da mangiare insieme, perché «È magia che il baccalà morto stecchito diventi materia che ha creato il proprio paesaggio di salsa bianca e cremosa come un latte fondamentale e solido. Due corpi che mangiano assieme il baccalà al pil-pil dalla stessa pentola diventano per forza vasi comunicanti» scrive Manuel Vasquez Montalban nelle sue “Ricette Immorali”, e noi non aggiungiamo altro.

 

A chi preferisce la carne il Ponte Rosso propone “Saltimbocca alla Romana con carciofi”
Il tutto innaffiato da Falanghina Fiora Ocone.

Per finire “ Sweet Tweet” goduriosi semifreddi a forma di cuore. Per lui al pistacchio che si narra sappia risvegliare i sensi e rendere più virili, per lei ai petali di rosa, entrambi creati ad hoc per la serata di San Valentino.

Immancabile il caffè <<Passalacqua >>, vero espresso partenopeo, elegante e corposo, una vera chicca.

Menù San Valentino “Ode al carciofo afrodisiaco” per coppia euro 75.

Gamberi Croccanti, insalata di carciofi crudi e limone candito –  Gnocchi fatti in casa con carciofi all’arancia
Terrina di Baccalà con scarola o Saltimbocca alla romana con carciofi Sweet Tweet

Calice Humar Vsq San Floriano del Collo
Falanghina Ocone Fiora Doc Ag. Biologica Taburno Campania Acqua

Caffè Passalacqua Napoletano

Ponte Rosso 
Ripa di Porta Ticinese 23 Tel. 02- 837 3132, 366-636924 ponterosso@trattoriaponterosso.it
MM2 Porta Genova – Tram n.9 – n.3 – Bus 59

By | 2020-11-06T07:32:53+01:00 Febbraio 2013|festività, I luoghi del gusto|