News

All’insegna del rispetto la nona edizione di IDENTITA’ GOLOSE – Congresso Internazionale di Cucina d’Autore

All'insegna del rispetto la nona edizione di IDENTITA' GOLOSE - Congresso Internazionale di Cucina d'AutoreIl valore rivoluzionario del rispetto – un tema quanto mai attuale  –  ispira l’edizione 2013 di IDENTITA’ GOLOSE, il Congresso Internazionale di Cucina d’Autore che si terrà dal 10 al 12 Febbraio presso la Fiera Milano City.

Rispetto per il lavoro impegnativo degli chef, rispetto per le materie prime, rispetto verso i clienti e per ogni identità che la gastronomia voglia esprimere, a cominciare dai prodotti unici che rendono  l’Italia un paese davvero speciale nel settore dell’agroalimentare. Forse solo col rispetto riusciremo a darci una nuova identità e ad ispirarci ad ideali “veri”, ricchi di valori, non solo in cucina, ma anche nella vita!
Cuochi, ristoratori, pizzaioli, pasticcieri, gelatai, artigiani, esperti  gastronomici si incontreranno nei tre giorni di Identità Golose,  la nona edizione della kermesse ideata da Paolo Marchi e  organizzata da MAGENTAbureau.
Il congresso porta sul palco gli chef, i veri protagonisti della cucina d’autore, quella basata sull’innovazione e anche sul recupero di antichi saperi e…sapori, per un ritorno al vero gusto ed alla semplicità,  persa negli ultimi anni a favore di discutibili avanguardismi !

Parte importantissima del congresso sarà la sezione  dedicata  al MILANO FOOD&WINE FESTIVAL, seconda edizione di un evento aperto agli appassionati e concepito in partnership con Helmuth Köcher, organizzatore del Merano Wine Festival, da oltre 20 anni appuntamento imprescindibile per gli amanti del buon vino.
Nei tre giorni della manifestazione saranno presenti  20 chef  in arrivo da Milano, Roma e  Repubblica di San Marino, mentre selezionati vignaioli in arrivo da 15 regioni proporranno il meglio della loro produzione legata al territorio.
Il biglietto d’ingresso – in vendita a 30€ – consentirà la libera degustazione dei vini mentre i piatti cucinati a vista dagli chef saranno proposti a 10€.
La regia del programma gastronomico sarà affidata ancora una volta a Roberto ed Enrico Cerea chef del ristorante Da Vittorio di Brusaporto (Bergamo), tre stelle Michelin, una delle più prestigiose insegne e sinonimo di stile e qualità italiana.  INFO > www.foodwinefestival.it

IL PROGRAMMA IN SINTESI
Domenica 10 febbraio toccherà ancora una volta a Massimiliano Alajmo inaugurare il programma della prima giornata     del congresso che punta l’obiettivo sui nuovi leoni della cucina mondiale chiamando sul palco giovani chef di talento in arrivo da Italia, Spagna, Francia, Svezia, Brasile e Singapore. Parallelamente IDENTITÀ GOLOSE dedicherà una giornata monotematica alla pasta (Identità di Pastae, per la prima volta, saliranno in cattedra i maestri di sala (Identità di Sala), una novità che apre una nuova prospettiva sul valore del servizio inteso come fondamentale e delicato anello di congiunzione fra gli ospiti al tavolo e chi lavora ai fornelli. Se la sala, a differenza della cucina, appare più avara di personaggi, non mancano tuttavia figure chiave con cui aprire la discussione. I protagonisti? Da Antonio Santini (Dal Pescatore – Canneto sull’Oglio) padre indiscusso del servizio italiano, a Josep Roca del Celler de Can Roca a Girona, sancta sanctorum della cucina d’avanguardia, diretto in efficace sintonia con i fratelli Jordi (pasticciere) e Joan (cuoco) fino a Davide Groppi, maestro della luce, la cui sensibilità artistica è anche al servizio dei più grandi chef. 
Lunedì 11 febbraio, continuerà il viaggio nel valore rivoluzionario del rispetto con i cuochi di Italia, Europa e Mondo (da Massimo Bottura a Carlo Cracco, da Gennaro Esposito a Davide Oldani con Daniel Humm-USA,  Joan Roca-Spagna e David Kinch-USA). Nelle due sale tematiche il congresso affronterà due percorsi di grande attualitàIdentità di Pizza (sul palco sono attesi, fra gli altri, il pizzaiolo campano Gianfranco Iervolino con la sua pizza nouvelle vague e Stefano Callegari inventore del celeberrimo e supergoloso trapizzino) e Identità Naturalicon nuove voci e interpreti in arrivo dal Perù e dalla Spagna
La giornata conclusiva di IDENTITÀ GOLOSE – il 12 febbraio – è da sempre dedicata al dessert, agli ospiti e alle iniziative speciali. Alla mattinata è in programma un focus sulla regione ospite del 2013: le Fiandre. In collaborazione con l’Ente del Turismo delle Fiandre, Bruxelles e Belgio IDENTITÀ GOLOSE aprirà una finestra su un orizzonte goloso tutto da scoprire attraverso 4 chef e un pasticciere (Dominique Persoone forse il cioccolatiere più trasgressivo al mondo) che hanno saputo dare nuovo impulso alla cucina del nord.

Contemporaneamente le due sale Blu accoglieranno  l’esordio di Identità Libri, ricco programma di incontri organizzati in partnership con MONDADORI ELECTA, che prevede il coinvolgimento di chef e autori che si sono cimentati nelle varie forme di letteratura dedicata alla cucina (ricettari, narrativa, manuali). Si potrà, inoltre, assistere a un focus sulla “nuova cucina sarda” con la partecipazione di 8 chef fra cui  Sergio Mei, Stefano Deidda, Roberto Petza, Elio Sironi.
Grande attesa, infine, nel pomeriggio di martedì, per Dossier Dessert organizzato in collaborazione con Valrhona. Una sezione più dolce che mai, una cavalcata a briglia sciolta nel mondo del dessert secondo 9 grandi pastry chef in arrivo da Italia, Francia e Spagna che, insieme, contano ben 14 stelle Michelin: mai visto brillare tante stelle insieme in cucina!
Sul piano istituzionale è riconfermata la collaborazione con Comune di Milano – Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali – Regione Lombardia – Fipe, Federazione Italiana Pubblici Esercizi – Confcommercio – Ente Bilaterale Nazionale del Turismo.
Identità Golose 2013 segna inoltre l’esordio della collaborazione con Host il Salone Internazionale dell’Ospitalità Professionale, leader mondiale nel settore Ho.Re.Ca. e Retail.

A Milano dal 10 al 12 febbraio al MICo, Milano Congressi, via Gattamelata 5, dalle 9 alle 18

Foto by Identità Golose

Claudia Di Meglio

 

Articoli simili

Leave a Comment