Donatella Cinelli Colombini è la Donna Inner 2012

Donatella Cinelli Colombini è la Donna Inner 2012Un premio al merito per “Lady Brunello”

Nell’albo d’oro del premio Donna Inner dell’Inner Wheel di Firenze, assegnato quest’anno a “Lady Brunello” Donatella Cinelli Colombini (nella foto), ci sono personaggi di spicco: donne di cultura come Dacia Maraini e Ilaria Occhini, il medico Maria Luisa Brandi, la regista Cinzia TH Torrini e la scienziata Margherita Hack. Si tratta dunque di un riconoscimento importante che è stato consegnato dalla presidente Gianna Maltagliati nella splendida cornice di Villa Viviani a Settignano, poco distante dalla Casa di Boccaccio dove Donatella Cinelli Colombini ha la sua residenza fiorentina e dove, nel Trecento, visse l’autore del Decamerone.Nell’albo d’oro del premio Donna Inner dell’Inner Wheel di Firenze, assegnato quest'anno a “Lady Brunello” Donatella Cinelli Colombini

 

Il premio solennizza l’Inner Day, la festa internazionale dell’associazione, che il Club Firenze celebra con particolare cura. Viene assegnato a una donna scelta fra le candidate proposte dagli Inner Wheel toscani, che si sia distinta in campo culturale, artistico o sociale. Donatella Cinelli Colombini ha avuto la sua nomination dal Club di Siena e da due sponsor eccellenti, la presidente Lucia Galleni Fornaciari e la past president Cecilia Cateni Mittica.

L’International Inner Wheel è fra le più grandi organizzazioni femminili di service del mondo. 100mila socie sparse in 103 nazioni e territori in Europa, Africa, India, Filippine, Australia, Nuova Zelanda, Stati Uniti, e Canada.  L’associazione nacque nel 1924 a Machester ed ha la finalità di promuovere la vera amicizia, infatti il tema internazionale 2012-13 è “Be a Friend”. Un obiettivo che sembra piccolo ma in realtà è uno strumento grandissimo nel superamento delle barriere nazionali, culturali e religiose, soprattutto apre la mente e il cuore ai bisogni dei soggetti più deboli per i quali Inner Wheel si impegna incessantemente.

Il Premio e la celebrazione dell’Inner Day ha dato a Donatella Cinelli Colombini l’opportunità di illustrare il nuovo ruolo delle donne del vino e delle donne nel turismo del vino. Due argomenti a lei cari e in cui l’apporto femminile è sempre più importante. A conclusione di questa giornata memorabile Donatella ha partecipato all’Inner Day delle socie senesi che è iniziata con la lettura e il commento delle poesie di Federico Garcia Lorca.

By | 2020-10-16T10:29:05+02:00 Gennaio 2013|News|