Girelle di pesce spatola alla siciliana con Salsa pronta di Ciliegino giallo Agromonte

Girelle di pesce spatola alla siciliana con Salsa pronta di Ciliegino giallo AgromonteGirelle di pesce spatola alla siciliana con Salsa pronta di Ciliegino giallo Agromonte: i profumi inconfondibili della terra e del mare di Sicilia in un unico piatto!

 

Ingredienti:

Per 4 persone

• 4 Filetti di pesce spatola 

• 1 Melanzana 

• 50 gr. Formaggio Ragusano dop

• 330 gr Salsa pronta di Ciliegino giallo Agromonte 

• 100 gr di Pangrattato 

• 30 gr. Mandorle tostate

• Qualche pomodorino giallo fresco (per la decorazione finale)

• Mentuccia fresca q.b. 

• Olio Evo q.b. • Sale q.b. • Pepe nero q.b.

Procedimento

1.         Lavate e asciugate i filetti di spatola, spennellandoli con olio, sale e pepe per insaporirli.

Impanate poi i filetti con il pangrattato e metteteli da parte. 

2.         Tagliate la melanzana a cubetti, tenendo la buccia, e mettetela in un colapasta con un pizzico di sale affinché perda l’acqua di vegetazione. Fatela riposare per una mezz’oretta. Sciacquatela e strizzatela bene, poi friggetela con un filo d’olio fino a quando sarà dorata. Sgocciolatela su carta assorbente e lasciatela raffreddare.

3.         In una ciotola preparate la farcia unendo ai cubetti di melanzana il formaggio ragusano a pezzetti, tre o quattro cucchiai di Salsa pronta di Ciliegino giallo Agromonte, due terzi delle mandorle tritate, una spolverata di pangrattato e qualche fogliolina di mentuccia. Amalgamate bene.

4.         Farcite ogni filetto di spatola con il ripieno, circa un cucchiaio e arrotolate formando un involtino. Chiudete l’estremità con gli stuzzicadenti. Sistemate gli involtini su di una teglia con carta forno, irrorate con un filo d’olio extra vergine d’oliva e infornate a 200° in modalità ventilata per 15 minuti circa. Lasciate intiepidire gli involtini e tagliateli ottenendo tre fettine di girelle.

5.         Una volta pronte, impiattate le girelle adagiandole su un letto di salsa gialla. Decorate infine con le mandorle rimaste, foglioline di menta e se volete con qualche pomodorino giallo fresco o caramellato.

 

Print Friendly, PDF & Email
By | 2019-06-12T08:20:26+00:00 Giugno 2019|News, Slide|