Il Consorzio del Parmigiano Reggiano partner di Cibo a Regola d’Arte – Milano

Dal 16 al 19 maggio alla Fabbrica del Vapore di Milano il Consorzio del Parmigiano Reggiano sarà uno dei maggiori protagonisti di Cibo a Regola d’Arte, con il suo stand  di degustazione.

Il festival, organizzato da Corriere della Sera sotto la direzione artistica di Angela Frenda, si svolgerà  tra dibattiti, performance e discussioni, tutti focalizzati sulle sfide del futuro, quelle più ardue che l’uomo affronterà, come la conquista dell’Everest o dello spazio, i ghiacci della Siberia o le competizione sportive più estreme. Sarà sempre  la Dop, comunque,  l’alimento che accompagnerà i pionieri del genere umano nelle loro imprese più rivoluzionarie.

Le proprietà che rendono il Re dei Formaggi un autentico “alimento del futuro” sono molteplici e tutte legate alle qualità intrinseche del prodotto: digeribilità, alto contenuto di calcio presente in forma biodisponibile, assenza di conservanti, fonte di minerali, piacevolezza e gradimento organolettico.

Nei quattro giorni di Cibo a Regola d’Arte, Il Consorzio organizzerà degustazioni di Parmigiano Reggiano di diverse stagionature: venerdì 17 e sabato 18 maggio alle ore 14, alle 16 e alle 18; domenica 19 maggio alle ore 12, alle 14 e alle 16. Da oltre nove secoli il Parmigiano Reggiano è prodotto con gli stessi ingredienti (latte, sale e caglio), con la stessa cura artigianale e con una tecnica di produzione che ha subito pochi cambiamenti nel corso del tempo.

L’evento principale sarà però sabato 18 maggio alle ore 12:15,  quando Manuela Croci – giornalista Corsera – modererà il talk show dal titolo “Il Parmigiano Reggiano e le sue qualità nutraceutiche”.

A illustrare i motivi per cui la Dop è un cibo della tradizione ma proiettato verso l’avvenire saranno Nicola Bertinelli, presidente del Consorzio Parmigiano Reggiano, la nutrizionista Sara Farnetti e Paolo Venturini, atleta delle Fiamme Oro che – anche grazie all’energia del Parmigiano Reggiano – ha trionfato lo scorso 20 gennaio nella Monster Frozen: la corsa in solitaria di 39 chilometri in Jakutia, il luogo abitato più freddo del pianeta, nella Siberia orientale.

 

Print Friendly, PDF & Email
By | 2019-05-13T16:30:13+00:00 Maggio 2019|Eventi|