I tre gustosi volti di Madonna Delle Vittorie

I tre gustosi volti di Madonna Delle Vittorie

La location di Madonna delle Vittorie, cantina, frantoio e agriturismo, è quella del Lago di Garda chiamato, per la sua estensione, il mare dolce del nord d’Italia. Il Lago di Garda mitiga i rigori invernali mentre il vicino monte Brione protegge i vigneti e gli oliveti dalle correnti d’aria fredda provenienti da settentrione. 

Linfano, una località del Comune di Arco, in una posizione ideale tra il Garda (la sponda trentina del lago si trova a poche decine di metri) e le montagne si trova l’Agritur Madonna delle Vittorie, un agriturismo immerso in un contesto naturale di rara bellezza.
L’azienda, di proprietà della famiglia Marzadro, che dal 1949 produce grappe e liquori, comprende circa 38 ettari di terreno in prevalenza coltivati a vite.
Il nome deriva dalla cappella, situata nelle vicinanze, dedicata alla Madonna, costruita a metà del ‘500 per celebrare una vittoria dei signori della zona contro gli austriaci.I tre gustosi volti di Madonna Delle Vittorie

 

La gestione è “sulle spalle” di Anna Marzadro, aiutata dalla sua grande famiglia e dai numerosi nipoti. Quando si presenta Anna ama dire che è “nata sopra ad una distilleria” ed ha la grappa nel cuore. Però da quando tre anni fa è arrivata in questa azienda si è dedicata con cipiglio ad imparare come coltivare al meglio la vite e le olive.
Sicuramente l’area dove sorge l’azienda l’ha aiutata. Infatti tutta la zona circostante il lago è particolarmente vocata per la coltivazione della vite, non solo per la varietà dei suoli e la mitezza del clima, ma anche per il benefico influsso delle correnti d’aria locali.
Peraltro questa è la zona più a nord dove si coltiva l’olivo in Europa ma il clima, come si è detto, è mite grazie alla vicinanza del Garda ed a due venti, che si alternano durante il giorno: l’Ora e il Pèler, dovuti a differenze termiche.
L’Ora si forma al pomeriggio nella parte sud del lago e soffia verso il nord, mentre con direzione nord – sud il Pèler.
Portano un clima molto mite, quasi mediterraneo in grado di sanificare ed asciugare sia i chicchi d’uva che i frutti dell’olivo. In questo modo anche se piove si evita il proliferare di eventuali muffe.

I vini prodotti dall’azienda sono espressione del territorio e ottenuti da vigneti che affondano le loro radici in zone particolarmente vocate. Le uve raccolte con meticolosità estrema, passo dopo passo arrivano in bottiglia restituendo tutto il sapore dell’Alto Garda. Il risultato sono bianchi freschi, una selezione di spumanti di alta gamma e rossi armoniosi e profumati.I tre gustosi volti di Madonna Delle Vittorie

La cantina e il punto vendita di Madonna delle Vittorie offrono una scelta decisamente varia di etichette. Sta all’umore del momento o al cibo da mangiare per decidere quale vino scegliere.

In questo posto incantato, anche le olive, mille piante, sono di qualità e danno un olio sincero e naturale e in bocca racchiudono i profumi e il piacere del Trentino.

La varietà di olivo che si coltivano in questa zona dell’Alto Garda sono il frantoio, il leccino, il raza e favarol con in testa la autoctona casaliva.

La spremitura avviene a basse temperature, entro brevissimo tempo dalla raccolta delle olive che assicurano un olio extravergine con note fruttate e piccanti. Ottimo anche in abbinamento ai piatti della tradizione trentina, come carne salada o pesce di lago ed anche con qualcosa di più inusuale o, meglio, di più moderno, nella frutta o nel gelato.
Un filo di DOP Garda Trentino esalta il sapore di quello che lo chef prepara.

Nessun segreto quindi per gli ottimi prodotti di Madonna delle Vittorie. Solo tanta passione per il duro lavoro e amore per il proprio territorio. A tutto questo bisogna aggiungere la tradizione tramandata e l’esperienza che hanno permesso il successo di Anna Marzadro  e della sua famiglia.

Orgogliosa di essere trentina ha il forte desiderio di promuovere le eccellenze del suo territorio e lo fa appunto tramite l’Agriturismo che si lega alla cucina trentina ad iniziare dalla carne del loro allevamento. La razza è quella rendena ed è autoctona. Dalle troticolture della zona, non manca mai il pesce del Lago di Garda e quello del fiume Sarca.I tre gustosi volti di Madonna Delle Vittorie

 

Alberto Montanaro, lo chef, porta tutto il gusto e i profumi del territorio in tavola sotto l’occhio attento del responsabile di sala Paolo Manzi, che descrive ogni piatto ai turisti e visitatori.

I  piatti forti sono di carne e non si può dire di essere stati in questo agriturismo senza aver assaggiato la carne salada, vera specialità. La pasta è fatta in casa.I tre gustosi volti di Madonna Delle Vittorie

 

Una sosta gustosa all’Agritur Madonna delle Vittorie è anche l’occasione per apprezzare gli ottimi vini prodotti, parte integrante della gastronomia di questa favolosa parte del Trentino, riscalda l’ambiente e stuzzica l’appetito per godere dei prodotti gastronomici preparati nel ristorante, in un connubio perfetto di gusto, eleganza e scenari unici.

I dolci per concludere in bellezza, fatti in casa, sono spesso leggermente profumati con le grappe della distilleria Marzadro per chiudere allegramente il cerchio (per altre info: www.madonnadellevittorie.it).

Delle bellezze del territorio del Garda Trentino se ne è parlato anche su www.viaggiarenews.com/2019/05/alla-scoperta-del-garda-trentino/

Testo e foto di Dorina Cocca

 

Print Friendly, PDF & Email
By | 2019-05-29T23:02:46+00:00 Maggio 2019|I luoghi del gusto|