Appena inaugurato Tendentia è già il locale più IN di Napoli

Appena inaugurato Tendentia è già il locale più IN di NapoliCento  selezionatissimi  personaggi del mondo dello sport, della cultura, dello spettacolo, dell’economia e della moda si sono dati appuntamento per festeggiare gli ideatori di Tendentia – Stefano e Roberto Gagliardi,  Fabio Arzillo, Alessandro Guglielmini, Andrea Parisie Carmine Romano

Con il termine Mergellina  si indica una zona della città di Napoli, nel quartiere Chiaia,  in riva al mare, ai piedi della collina di Posillipo. Uno dei borghi più suggestivi e spettacolari della città in cui fu edificata la Chiesa di Santa Maria del Parto nel cui interno vi è il grandioso monumento sepolcrale  del poeta Jacopo Sannazaro, la cui piazza principale porta il suo nome.
In questo luogo leggenda e realtà si sono mescolate da secoli, e anche oggi continua ad essere una località d’amore e magia, dove si sono susseguite diverse storie e leggende, come quella misteriosa raccontata dalla scrittrice Matilde Serao che riporta l’amore fatale di un  pescatore abbagliato dalla vista di una meravigliosa sirena marina, che venne alla superfice delle onde proprio in quello specchio d’acqua del golfo di Napoli. Quel posto dove annegò il pescatore fu chiamato Mergellina, in ricordo del suo nome. Dove poteva sorgere il locale  “Tendentia” se non in questo luogo ?
Nei giorni scorsi è stato inaugurato il nuovo ritrovo che certamente sarà il luogo d’incontro di tutti coloro che vogliono non solo mangiare e bere bene, ma vogliono incontrarsi e dove la ristorazione fa tendenza. L’evento  è stato curato  dal giornalista Lorenzo Crea, direttore di Retenews24, con il prezioso supporto del giornalista Enzo Agliardi.

Appena inaugurato Tendentia è già il locale più IN di Napoli

i soci ideatori di Tendentia

I fratelli  Stefano e Roberto Gagliardi,  Fabio Arzillo, Alessandro Guglielmini, Andrea Parisie Carmine Romano, imprenditori e professionisti “doc” già affermati nel settore della ristorazione e della movida napoletana con competenze diversificate e complementari, hanno avuto la felice intuizione  di aprire il nuovo esclusivo lounge restaurant.

Cento i selezionatissimi ospiti della serata, con personaggi del mondo dello sport, della cultura, dello spettacolo, dell’economia e della moda, invitati da Lorenzo Crea ed Enzo Agliardi e accolti nell’ampia ed elegante area cocktail del locale di via Sannazaro.

Tendentia è un concept innovativo dall’atmosfera elegante nel panorama dell’enogastronomia di qualità, in grado di rispondere alle esigenze di un pubblico giovane ma non solo. E’ uno spazio che si sviluppa armoniosamente in tre aree diverse: un lounge bar con cocktail originali abbinati ad assaggi di crudo; un take-away di special T-burger con panini al vapore con astice, burrata, lime e pomodorini (aperto nel weekend anche di notte) e, dulcis in fundo, un elegante ristorante con menu di piatti particolari come le tartare di tonno rosso e guacamole (la salsa messicana  che si dice  risalga addirittura all’era degli Aztechi), di marchigiana, l’uovo in camicia con fonduta di parmigiano e tartufo, il polpo croccante con cremoso di patata avezzana e paprica, la guancia di vitello ed il cheesecake “Tendentia”.

Molto curata anche la cantina, con una selezione di vini doc d ‘annata, fra cui due ottimi Greco di Tufo.

La coinvolgente musica della violinista Simona Sorrentino ha fatto da sottofondo a una serata davvero ben riuscita, proseguita fino a notte fra bollicine, tartare di tutti i tipi ed una selezione di primi piatti fra cui i ravioli e la specialità di Tendentia, il “tonnarello”, un formato particolare (più doppio del normale) di spaghetto tipico romano che sarà proposto in maniera classica cacio e pepe o “componibile” in vari modi, alla “Nerano” con le zucchine, oppure con funghi e guanciale, crudo di gamberi o all’astice.Appena inaugurato Tendentia è già il locale più IN di Napoli

Il parterre degli ospiti è stato di tutto rilievo, all’opening di Tendentia, tra gli altri:  il campione di judo Marco Maddaloni, fresco vincitore dell’Isola dei Famosi; l’attrice Miriam Candurro, protagonista sulle reti Rai dei “Bastardi di Pizzofalcone” e di “Un posto al sole”; il campione mondiale e olimpico di pugilato Patrizio Oliva, testimonial delle prossime Universiadi in programma a Napoli dal 3 al 14 luglio.
E poi, ancora, volti noti del mondo dell’imprenditoria e delle professioni nonché della società civile napoletana da sempre attenta e sensibile alle novità del panorama della ristorazione e dell’entertainment come Mariano Bruno, segretario del corpo consolare di Napoli e console onorario del Principato di Monaco a Napoli; Viktor Hamotskyi, console generale di carriera dell’Ucraina a Napoli; Maurizio Martiniello, ideatore di “Napoli moda design”; Emilio di Marzio, componente del CDA del Teatro Mercadante di Napoli, gli imprenditori Massimo Vernetti, Eduardo Angeloni, Gino Serrao, Bianca Imbembo, Maria Teresa Ferrari, Licia Antonini, e poi ancora Titti Petrucci con la figlia Edwige Tozzoli, Dario Giordano con Daniela e Gaia; Ginevra Giannattasio e le blogger Chiara Stile, Noemi Guerriero e Annabella Prisco.

 

Harry di Prisco

Print Friendly, PDF & Email
By | 2019-05-05T17:03:47+00:00 Maggio 2019|I luoghi del gusto|