Fatturato in crescita per il Gruppo Bonazza, leader nella produzione di salumi

Fatturato in crescita per il Gruppo Bonazza, leader nella produzione di salumi

Crescita a doppia cifra per Gruppo Bonazza Spa, che chiude il 2018 con un fatturato record di 50 milioni di euro e una crescita del 5% rispetto all’anno precedente. Di tutto rilievo la quota di Bechèr Spa, fiore all’occhiello della famiglia Bonazza, che registra un incremento del 3% e un ricavato pari a 34 milioni di euro.

Dati che attestano l’efficacia delle strategie di business messe in atto negli ultimi anni dall’azienda e che pone l’accento sulla solidità di un Gruppo imprenditoriale multibrand, che conta cinque stabilimenti dislocati tra le province di Treviso, Vicenza e Belluno, affermandosi così leader nella produzione di salumi in Veneto. Oltre a Bechèr, specializzata nella lavorazione della carne suina per la produzione di coppe, pancette, cotti ed arrosti, e Bonazza specializzata nella produzione di wurstel, si aggiunge l’azienda di Perarolo di Cadore Unterberger acquisita nel 2013 dal Gruppo per la produzione dello speck, oltre a Salumificio Vicentino specialista nella Soppressa Vicentina DOP.

Ad ampliare la capacità produttiva con nuove celle di stagionatura, è l’intervento completato ad ottobre presso il laboratorio di Ponzano Veneto, che ha permesso di raddoppiare la produzione del comparto stagionato raggiungendo 1500 quintali a settimana, creando nuovi posti di lavoro nel territorio.

Tra i prossimi obiettivi del Gruppo, il potenziamento dei mercati esteri, che dimostrano già ottimi risultati in Portogallo, Canada, Polonia ed in particolare Gran Bretagna e Slovenia.

“In pochi anni il brand ha fatto della ricerca e sviluppo di referenze sempre nuove il suo vero punto di forza ed oggi può contare su un’ampia varietà di prodotti privi di OGM, derivati del latte e polifosfati – sostiene Simone Bonazza, CEO di Becher spa – abbiamo inoltre investito sui mercati esteri, promuovendo il made in Italy nelle fiere di settore” 

Nel vasto ventaglio prodotti proposti da Becher, la percentuale di insediamento nei vari canali distributivi si attesta per il 27% (+3%) a discount, 35% (+5%) GDO, al dettaglio e ingrosso al 20% (+2%) e industria al 8%.

Il Gruppo Bonazza si conferma una realtà in continua evoluzione: nel 2017 l’inaugurazione di Becher House, un ristorante dal look “industrial-vintage”, enoteca, birreria e caffetteria e che offre in degustazione i prodotti e le ricette più significative della tradizione culinaria veneta, rivisitate in chiave moderna dalla creatività dello chef, oltre ad un fornitissimo punto vendita.

Il Gruppo, che nasce nel 1955 a Venezia, è oggi gestito dalla famiglia Bonazza, Simone, Silvia, Samuele e Sara che con lungimiranza e passione diffondono la cultura della buona tavola e della tradizione veneta in Italia e nel mondo, promuovendo nuovi stili di vita e puntando alla costante innovazione.

 

Print Friendly, PDF & Email
By | 2019-03-06T15:08:21+00:00 Marzo 2019|News|