bannerpscout
banner-reportitalia

Le cicale ….e le formiche, dove gustare ottimi salumi fatti in casa

Le cicale ….e le formiche, dove gustare ottimi salumi fatti in casa

C’era una volta una cicala ed una formica…… Iniziava così l’intramontabile fiaba (ma qualcuno le legge ancora ai propri figli ?) scritta da Esopo, un poeta greco del 600 A.C. – roba di 2600 anni fa, ed arrivata a noi grazie a Jean de La Fontaine che racconta la storia di una cicala e di

C’era una volta una cicala ed una formica……

Iniziava così l’intramontabile fiaba (ma qualcuno le legge ancora ai propri figli ?) scritta da Esopo, un poeta greco del 600 A.C. – roba di 2600 anni fa, ed arrivata a noi grazie a Jean de La Fontaine che racconta la storia di una cicala e di una formica…… ma cosa c’entra con il nostro racconto ?

Abbiate la pazienza di leggerlo e lo scoprirete……

Nel mese di Marzo dello scorso anno, vi avevo parlato del ristorante Buscone, nascosto fra le colline dell’Oltrepò Pavese, una vera chicca dove gustare le specialità stagionali della zona e, soprattutto, i salumi tipici dell’Oltrepò.
Nell’articolo ricordavo che era gestito dalle sorelle Buscone (le formichine) che durante tutta la stagione fredda producono salumi eccezionali e li conservano nelle loro caratteristiche e quasi magiche cantine (chiedete loro di mostrarvele).
Il ristorante, o meglio sarebbe dire la Trattoria, nata come luogo di ristoro dei cacciatori negli anni trenta del secolo scorso, era nata come tabaccheria e gestita da sempre dalla famiglia Buscone.

Le sorelle, Ornella e Marina in cucina, e Roberta, in sala, vi accoglieranno come se vi conoscessero da sempre e vi faranno provare emozioni gastronomiche inenarrabili.
La famiglia Buscone che qui vi è nata, da oltre cinquant’anni conduce il ristorante e prosegue la produzione e la ricerca di prodotti locali di primissima qualità proponendo piatti semplici e delicati. Il Ristorante Buscone è censito nelle più importanti e  e famose Guide Gastronomiche.
I salumi sono prodotti artigianalmente e direttamente dalla famiglia Buscone con grande successo (per ben due volte Mela Verde ne ha parlato in televisione!!!), grazie alla qualità delle materie prime impiegate, alla consumata abilità nella tecnica di produzione, al rispetto dei tempi naturali della stagionatura e all’eccezionale microclima, perfetto per la maturazione del salame.
I venti della Liguria contribuiscono a creare un clima particolarmente favorevole all’asciugatura naturale dei salami in quest’angolo dell’alta Valle Staffora, dove tutte le parti del maiale, anche le più nobili, come la coscia, vengono utilizzate per la produzione del famoso salame D.O.P.
Siamo vicino a Varzi (mi raccomando pronunciatelo con la Z dura, altrimenti si offendono). I salumi al Buscone sono una garanzia. I maiali, pesanti, sono selezionati personalmente in zona dalla famiglia sin dagli anni Trenta.
E fin qui tutto quadra con il laborioso lavoro certosino delle formiche del Buscone……
Ma veniamo alle CICALE…..
Da alcuni mesi, come avevo anticipato nel precedente articolo, ha aperto i battenti in centro a Varzi
LE CICALE
bottega, degusteria, locanda
dove i figli (Cicale) delle sorelle Buscone (le formichine del ristorante di Bosmenso) “ SPERPERANO “ tutti i salami, coppe, pancette, filzette, cacciatorini, cotechini che mamme e zie hanno “certosinamente” prodotto, accumulato e fatto stagionare durante l’inverno.
Oh, intendiamoci….resta tutto in famiglia !!!!
Comunque ricordate bene questi due nomi:
Bosmenso – Ristorante Buscone( con visita alle cantine)
Varzi – Le Cicale, locanda, bottega e degusteria

  • La locanda

è proprio una tipica stazione di posta con sei camere molto intime ed accoglienti, che, dopo una cena al Buscone di Bosmenso (a soli 5 km.), vi accoglieranno, salvandovi dall’etilometro.

  • La degusteria

è luogo ideale in tutte le stagioni per un aperitivo durante il quale assaggiare salumi, funghi, tartufi, dolci locali e gelato artigianale, innaffiando il tutto con dell’ottimo vino dell’Oltrepò.

  • La bottega

vi consentirà di portare a casa tutto questo ben di Dio.

E se prima avevate la scusa che Bosmenso era un posto “ in culo al mondo”…….adesso sapete anche dove andare a dormire, non prima di aver visitato le famose Cantine da stagionatura dei salumi di Varzi e i meravigliosi castelli della zona ed esservi persi tra le colline … e magari aver partecipato al Carnevale Storico di Varzi,  che si festeggia fra pochi giorni, Domenica 11 con i carri allegorici, Lunedì 12 e Sabato 17 febbraio……

……su smettete di sognare: non vi resta che salire in macchina, imboccare l’autostrada Torino Piacenza, uscire a Casteggio o a Broni-Stradella e poi … buon appetito !!!
ah, dimenticavo, non dimenticatevi di prenotare…….

per info: www.locandalecicale.it

Piazza Fiera, 1 – 27057 – Varzi (Pv) +39.0383.53050


Ristorante BUSCONE
Frazione Bosmenso Superiore
27057 – Varzi (Pv)
GIORNO DI CHIUSURA: LUNEDÌ
www.ristorantebuscone.it

 

Testo ed immagini di Adriano Gatta

 

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos