Torna la magia di “Appassimenti Aperti”

Torna la magia di “Appassimenti Aperti”

Al via a Serrapetrona l’evento organizzato dall’Istituto Marchigiano di Tutela Vini per valorizzare il vitigno autoctono Vernaccia Nera. Due domeniche (12 e 19 novembre) da trascorrere tra degustazioni e visite in cantina, immersi in un paesaggio unico. Gli appassimenti sono colmi di nuovi grappoli e tutto è pronto nel borgo di Serrapetrona (Mc) per celebrare

Al via a Serrapetrona l’evento organizzato dall’Istituto Marchigiano di Tutela Vini per valorizzare il vitigno autoctono Vernaccia Nera. Due domeniche (12 e 19 novembre) da trascorrere tra degustazioni e visite in cantina, immersi in un paesaggio unico.

Gli appassimenti sono colmi di nuovi grappoli e tutto è pronto nel borgo di Serrapetrona (Mc) per celebrare la Vernaccia Nera. Domenica 12 e domenica 19 novembre torna con l’undicesima edizione “Appassimenti aperti”, appuntamento organizzato dall’Istituto Marchigiano di Tutela Vini per valorizzare la Vernaccia di Serrapetrona docg e il Serrapetrona doc, nell’ambito del piano di promozione sostenuto dal Programma di Sviluppo rurale 2014-2020 della Regione Marche (misura 3.2).
In programma degustazioni in piazza e visite alle cantine, raggiungibili grazie ad un servizio navetta gratuito; protagoniste dell’edizione 2017 saranno le cantine Alberto Quacquarini, Colleluce, Lanfranco Quacquarini, Fontezoppa, Podere sul Lago, Terre di Serrapetrona e Serboni.
Un’occasione immancabile per conoscere e degustare direttamente nei luoghi di produzione un grande vitigno autoctono, massima espressione della tipicità, e per ammirare gli “appassimenti”, i suggestivi spazi dove l’uva viene riposta dopo la vendemmia, in cassette o appesa, finché non sarà il tempo di unire il mosto ottenuto con il vino base prodotto in ottobre.
La vendemmia si è appena conclusa e promette ottimi vini. Come osservano i coordinatori dei produttori, Massimo Serboni e Mauro Quacquarini, il calo della produzione a livello nazionale dovuto alla siccità si registra anche nel distretto della Vernaccia, ma le ultime piogge hanno ridato vigore alla vite, permettendo una raccolta di alta qualità: la Vernaccia Nera è un vitigno tardivo e la vendemmia, a differenza della maggior parte delle produzioni, avviene in ottobre e nella prima parte di novembre.
La Vernaccia Nera è un piccolo tesoro della produzione marchigiana: 66 ettari di vigneti in alta collina (ad un’altitudine di 700 metri) con tutto il procedimento, dalla coltivazione ai processi di vinificazione fino all’imbottigliamento, mantenuto rigorosamente in loco. Due le espressioni di questo vitigno: la Vernaccia di Serrapetrona docg, versione spumantizzata che si ottiene attraverso un procedimento unico nel panorama vitivinicolo che prevede tre fermentazioni, e il Serrapetrona doc, vino fermo che richiama la tradizione più antica della Vernaccia Nera.

Appassimenti aperti
Domenica 12 e domenica 19 novembre 2017

Serrapetrona (Macerata)
Apertura stand in piazza: ore 11
Servizio navetta gratuito per le cantine: dalle 14
web: www.appassimentiaperti.it / facebook: Appassimenti aperti
email: info@appassimentiaperti.it; comune@serrapetrona.sinp.net
tel: 0733.908321 (Comune di Serrapetrona)

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos