Festa grande a Morbegno per la Mostra del Bitto

Festa grande a Morbegno per la Mostra del Bitto

La mostra del Bitto festeggia 110 anni…un traguardo notevole per un un evento che racconta di tempi passati e futuri, e propone un gustoso weekend sabato 14 ottobre e domenica 15 ottobre 2017 a Morbegno, piccolo borgo della Valtellina. Un appuntamento che valorizza consuetudini antiche e prodotti artigianali tipici di una bellissima valle, meta di tanti visitatori e

La mostra del Bitto festeggia 110 anni…un traguardo notevole per un un evento che racconta di tempi passati e futuri, e propone un gustoso weekend sabato 14 ottobre e domenica 15 ottobre 2017 a Morbegno, piccolo borgo della Valtellina.
Un appuntamento che valorizza consuetudini antiche e prodotti artigianali tipici di una bellissima valle, meta di tanti visitatori e turisti provenienti da tutto il mondo. Qui si produce il Bitto, formaggio d’alpeggio ricco e saporito, che non è solo una D.O.P., ma rappresenta la fatica e la fortuna di questi luoghi da oltre un secolo. Tutto ruota attorno al formaggio e ai metodi di lavorazione, gesti e rituali che i casari ripetono quotidianamente e che non devono andare persi, perchè rappresentano la memoria e una voce dell’economia locale. Non a caso “bitto” deriva dal celtico “bitu”, ovvero “perenne”… e ben si adatta allo spirito della Mostra del Bitto, che è una valida occasione per presentare il mestiere del casaro e farlo apprezzare anche a chi in alpeggio non andrà mai.
In questi giorni di festa vengono riproposte le abitudini del passato, quando le preziose forme di Bitto prodotte durante l’estate diventavano merce di scambio nell’antica fiera che segnava il cambio di stagione e la discesa delle Brune alpine dai pascoli di montagna, ravvivando il legame con la storia.  

Festa grande a Morbegno per la Mostra del Bitto

Morbegno, per l’occasione, offre un ventaglio di eventi che puntano sul gusto e lo svago: dalle rievocazioni storiche legate al comparto lattiero-caseario, con i gruppi folkloristici e gli artigiani che animeranno le piazze, alle casette dello street food valtellinese che serviranno sciatt e pizzoccheri da passeggio, dalle esposizioni delle forme di Bitto DOP, Valtellina Casera DOP e Scimudin partecipanti al concorso, agli stand e ai laboratori. A far da cornice alla Mostra è il bellissimo Chiostro di S.Antonio, mentre Palazzo Malacrida, splendido gioiello settecentesco, ospita degustazioni guidate su prenotazione, in concomitanza con gli assaggi dei vini valtellinesi presenti a “Morbegno in Cantina”. Novità di quest’anno, le dolci note anno note di violino che risuoneranno quest’anno dai balconi fioriti della bella Morbegno, per allietare i visitatori. 

Per informazioni:www.portedivaltellina.it
Consorzio per la tutela dei formaggi Valtellina Casera e Bitto  www.ctcb.it

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos